domenica 10 aprile 2011

Bello bello in modo assurdo!

Fine settimana.
Il tempo è completamente dedicato ai lavori in cantiere. C'è chi pulisce, chi imbianca, chi passa la carta vetrata. Sembra sempre che si intraveda la fine e invece saltano fuori mille lavoretti ai quali mi sto appassionando.
Il tempo dedicato alla corsa, purtroppo, è minimo; ma so che ci sarano tempi migliori. Nel frattempo mi accontento di due uscite tranquille a settimana.
Una delle cose che mi piace di più in assoluto, in ogni caso, è uscire in barca a vela.
Due dei nostri più cari amici, nonchè testimoni di nozze, ne possiedono una proprio davanti a casa (loro e nostra, dato che saremo vicini) e ieri sera è arrivata inaspettata la proposta di un'uscita in notturna con tappa a Laveno (sponda lombarda del lago) per una pizza.



Con loro, è sempre così, le cose tranquille non esistono. Il vento era piuttosto forte e se all'andata avevamo il vento in poppa e abbiamo raggiunto i 10 nodi di velocità in una simpatica raffica, al ritorno il vento era da nord e quindi, altrettanto simpaticamente, abbiamo bolinato con la barca tutta inclinata e io che avevo un filo di apprensione. (In quel momento ho capito la mia amica Stefy!!!)
Si, perchè se di giorno la possibilità di finire in acqua non mi desta alcuna preoccupazione, di notte e in aprile, la cosa non è che mi faccia proprio impazzire di gioia.
Il vento era caldissimo, una serata estiva.
Comunque che bello! Come direbbe Zoolander, è stata una serata bella bella in modo assurdo.




3 commenti:

  1. Deve essere stato davvero bello. Ciao

    RispondiElimina
  2. Molto bello,caro Sandro...
    A Laveno c'è un sacco di vita, un sacco di ragazzi in giro.
    Sabato sera abbiamo pure visto Umberto Bossi...non si se sia una cosa bella o meno ;)

    RispondiElimina
  3. direi proprio una GRAN FIGATA!!! Tutta la mia invidia.... ;-(

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...