mercoledì 29 giugno 2011

Un nuovo capitolo

Per me domani inizia una nuova fase di vita.
Nuove sfide, decisioni prese, timori e speranze in un turbinio di emozioni.
Forse ci saranno meno corse e più passeggiate. Accantono per il momento dei progetti per iniziarne altri, vediamola così.


Una cosa è certa. Non voglio più fare lo struzzo e voglio pensare più a me stessa e alla mia felicità.

lunedì 27 giugno 2011

Sospesa


Eccomi qui. Ottavo giorno consecutivo di emicrania.
Reduce da un bellissimo weekend che ha visto la mia migliore amica sposa.
E' stato bello la sera prima partecipare insieme agli sposi al "Sorso di corsa" durante il quale mi hanno trascinata perchè stavo male e puntavo i piedi come un somaro. La manifestazione mi è piaciuta, ha raccolto tanta gente e ho rivisto persone che non vedevo da anni.
Sabato trucco, parrucco e matrimonio fino alle 3 di mattina. Poi abbiamo dormito in agriturismo con gli sposi e colazione tutti insieme. Scesi a mezzogiorno e poltrite acuta fino a sera.
Questa settimana ho corso una sola volta e sono assalita dalla pigrizia più acuta.
Conto i giorni che mancano all'8 agosto... 6 settimane di lavoro....ce la posso fare.

giovedì 23 giugno 2011

Ambarabacciccicoccò....

Image from Puu Puu
Venghino signori, venghino.
Oggi parliamo di come prendere una decisione.
A volte siamo a un bivio, sentiamo di dover scegliere per la nostra vita, e ci ritroviamo automaticamente nella categoria di chi salta per affrontare con gioia nel cambiamento o in quella di chi punta i piedi e ha paura di saltare.
Io generalmente adoro le novità, la sensazione di abbandonare la noia.
Quando la decisione non riguarda solo me stessa ma la coppia, o i colleghi o la famiglia, bisogna far scontrare/incontrare due mondi... e non è più così semplice.
Mi chiedo dunque come far conciliare già in noi stessi lo scontro tra mente e cuore. Quando vuoi tanto una cosa ma sai che razionalmente non è il momento, cosa bisogna fare?
Cosa prevale la mente o il cuore?
Per chi ci sarà domani ci vediamo al SORSO DI CORSA.



mercoledì 22 giugno 2011

Il sorso di corsa

E' mercoledì. Dalla 24 x1 ora non ho più corso. Ho una caviglia che sembra uno zampone. Quelle curve sulla sinistra non mi hanno giovato.
Però sono contenta lo stesso e mi prendo un po' di riposo in vista di venerdì: IL SORSO DI CORSA.

Questa iniziativa benefica, il ricavato sarà devoluto per l'abbattimento delle barriere architettoniche per l'accesso al Museo del Paesaggio, prevede un percorso di 6 km per le vie di Suna (VB).
Diciamo che la vera particolarità dell'iniziativa è che ad ogni giro il ristoro non darà acqua ma birra, e ad ogni birra bevuta verranno scalati 60 secondi dalla classifica.
Vi invito tutti, anche chi volesse camminare e bere birra.

Sono giorni felici... sabato F., la mia amica e socia di corsa, si sposa. Mi sembra che non ci sia modo migliore per passare la sera prima delle nozze. Voi che dite?

Grazie per i vostri commenti. Scaldano il cuore.

domenica 19 giugno 2011

Fatto!!!

Direi obiettivo quasi raggiunto.
Avrei voluto fare 9 km e ne ho fatti 8885m... mancavano 115 m.
Molto soddisfatta visto il caldone. Ringrazio per tutto il sostegno: Barbarella, Lele e Dade, i iei suoceri, ma soprattutto Mamma e Papà...che mi ha gavettonato durante tutto il percorso.  Alla fine sembrava fossi uscita da una nuotata nel lago;)


L'ultimo pensiero lo lascio per Riccardo. Ho appreso della tua morte e non posso smettere di pensarti. Spero che ora tu possa essere in un cielo pieno di rosa. Che possa continuare a stare in mezzo a noi e alla tua famiglia...
Ciao.

giovedì 16 giugno 2011

Temporalone

Siamo d'accordo. Ritrovo ore 18.30 in un posto nuovo: S. Martino.
Non appena arrivata con la macchina sentiamo i primi tuoni con annessi lampi e saette. Decidiamo di partire ugualmente, visto che dobbiamo fare solo una mezz'oretta in vista della 24x1 ora di domenica.
Io sono anche abbastanza felice sperando che l'aria si rinfreschi ma invece questo breve acquazzone non fa altro che far salire il caldo dall'asfalto creando un effetto sauna pazzesco.
Io arranco sui pezzi in pendenza...non la posso nemmeno chiamare salita.

SETTIMANA 28)
GIORNO 3)
DISTANZA 4 KM
DURATA 28 MIN

Il mio mondo onirico

  Il mio mondo onirico è davvero fantastico. Pensi ad una cosa e la vivi, ci sei, ti godi l'avventura di quel momento.
Mi piace trascorrere del tempo in una casa sull'albero. Ne avverto la protezione, il distacco dal mondo "terrestre", il rumore della natura circostante.



Adoro l'estate ma anche il chiudermi in casa durante una nevicata. Leggere un libro nel tepore della casa e dare spazio alla famiglia pensando sia l'unica versa cosa importante e che conta.

 Mi piace il romanticismo e sognare qualcosa di davvero straordinario e unico come il miracolo della vita, che si ripete.
  Ma non disdegno momenti di sana follia. Passati a girovagare nei posti più remoti della terra.  Sentire parlare in lingue sconosciute, gustare la vista di qualcosa di diverso da ciò a cui sono abituata, sentire profumi di cibi mai sentiti...
 Incredibile... sono qui eppure non ci sono.

martedì 14 giugno 2011

Ma perchè non mi do agli scacchi?

Questa è stata la domanda più intima e ricorrente di stasera.
Dovevo fare 10 km e invece ne abbiamo fatti 8 - 8.5... avevo un caldo terribile, e sognavo un piatto di spaghetti allo scoglio.
Forse mi sto reincarnando in Homer Simpson...


SETTIMANA 28)
GIORNO 2)
DISTANZA 8 KM
DURATA 54 MINUTI

Impressioni:
Ma chi me lo fa fare???
Mi piacerebbe giocare a scacchi, a bocce, a biliardo o calcio balilla. Mangiare a go-go senza che il fegato mi punga per ricordarmi che sono una cicciopodista;)
Pace e bene.
Ci aggiorniamo.

Io me ne andrei...

 Oggi prendetemi così...
Credo di essere giunta al livello di saturazione massima.
La mia testa sogna il mare, i piedi nella sabbia, il sole caldissimo sulla pelle.
 Ieri mi sono resa conto di aver bistrattato una persona al telefono, di essere praticamente eslosa, e chi mi conosce sa che non è da me.
Ieri sera non riuscivo davvero a dormire, pensando al mio comportamento.
Il suo atteggiamento non giustificava di certo il mio.

 Ora il problema è che mancano circa 7 settimane alle vacanze che arrivano dopo due anni di astinenza.
Qualcuno ha dei trucchi di sopravvivenza?

Stasera io e F. cerchiamo di fare 10 km in pianura sulla ciclabile di Pallanza, in vista della 24x1 ora.
Vediamo come butta...
Baci a tutti.

lunedì 13 giugno 2011

Forza di volonta'... Cosa essere??!!

Il fine settimana è passato via rapidamente. Sabato mille commissioni e giri la mattina e il pomeriggio che doveva essere dedicato al relax è stato invece dedicato all'ira funesta....
Comunque, la sera abbiamo festeggiato l'addio di Francesca e la festa è stata davvero ben riuscita. Gli scherzi, i regali e i passatempo per la serata sono piaciuti a tutte.
Dopo essere rincasata alle 3 e avere fatto 5 orette di incubi mi sono sciroppata le pulizie, i bucati e pure una corsetta senza gloria ne infamia...

SETTIMANA 28)
DISTANZA 5 KM
DURATA non saprei. Mezz'ora di corsa e mezz'oretta di camminata veloce.

sabato 11 giugno 2011

Fine settimana impegnativo

Questo fine settimana si prospetta molto impegnativo. Stamattina super commissioni e giro in vespa. Oggi qulche attimo di relax tra un lavoro domestico e l'altro e stasera addio al nubilato per la mia socia di corsa che si sposa fra due settimane. HO PAURA! E non lo dico per scherzo... ho già assunto vitamine, carnitina ecc... per far fronte all'evento e perchè mi piacerebbe concludere la serata/mattina con una bella corsa... vediamo.


Nel mio blog raramente ho espresso opinioni personali circa l'attualità però questa volta spendo due righe per ricordarvi di andare a votare domani e lunedì, per il referendum.
Qualunque sia la vostra opinione in merito vi chiedo di manifestare il vostro pensiero. NOI ABBIAMO LA LIBERTA' DI SCEGLIERE PER IL NOSTRO FUTURO.
Io dai miei 18 anni sono andata sempre molto felicemente a votare. Mi sentivo orgogliosa del fatto che a qualcuno fregasse del mio parere.


Ecco poi una semplice traduzione dei quesiti per noi comuni mortali (scherzosa/volgare - oggi accettatemi così):

Vuoi che un ladro vada in galera anche se è il Presidente del Consiglio? (SI)


Vuoi che l'unico posto dove stipare una barra di uranio impoverito sia il c..o di chi vuole il nucleare? (SI)


Vuoi continuare a farti il bidet senza dover usare il Telepass? (SI)


Vuoi innaffiare le tue piante senza usare Uliveto e Rocchetta? (SI)



 Buon fine settimana.

venerdì 10 giugno 2011

Macigno

DISTANZA 9.5 KM
DURATA 1 ORA E 5

Impressioni: Fatica bestia che mi chiedo ogni volta"ma che c...o sto facendo?"
Però poi torno a casa con un sorrisone che mi convince a non lasciare perdere.
La salita mi sfianca, sento proprio di pesare come un macigno poi andare a correre con una che pesa venti kg meno di te non è mai una brillante idea.
Ho camminato per brevi tratti per ben tre volte, ma va bene così. Erano 8 gg che non correvo.
Abbiamo deciso di fare 10 km in piano (Dio ti ringrazio!!!) martedì e 5 in media pendenza giovedì e poi la 24 per 1 ora...
E come dicevano nel nostro film demenziale preferito (La Cosa più dolce) : "O la va o la spacca...".

La 24x1 ora...

La 24x1 ora
Anche quest'anno, sabato e domenica 18/19 giugno, si terrà la manifestazione della 24x1 ora a Verbania.
Per chi non la conoscesse spiego brevemente.
Ogni squadra partecipante ha 24 componenti che corrono ognuno 1 ora a partire dalle 15 di sabato alle 15 della domenica.
Per me la 24 è sempre stata un evento positivo. Da bambina andavo a vedere mio padre correre e mi piaceva il fatto di poter stare allo stadio, dove si svolgeva fino a due anni fa, fino a tarda ora il sabato sera. C'era quell'aria di festa e condivisione che non ho respirato l'anno scorso, prima edizione disputata sul lungo lago di Pallanza.
Benchè molto spettacolare, mi è sembrata dispersiva, più folcloristica e meno sportiva. Non so spiegare il perchè di questa mia impressione.
Per la prima volta nella mia vita quest'anno la vivrò da partecipante. Con un filo di vergogna nei confronti di chi corre sul serio, mi metterò il mio lettore mp3 nelle orecchie e speriamo di fare almeno 9 km in un'ora....anzi, speriamo di divertirci più che altro.


Questa settimana ho poltrito.
Domenica sono stata spettatrice della Valle Intrasca sotto l'acqua battente, lunedì mi sono fatta una passeggiata nel bosco della Trinità a portare a spasso il cane della vicina di casa e poi zero se non pulizie selvagge e giardinaggio, che poco hanno a che vedere con la corsa.
Stasera ci riprovo, corsetta serale.



lunedì 6 giugno 2011

Il fascino delle Valle Intrasca

Ieri non ho corso ma ho avuto la possibilità di andare a vedere in tre passaggi la corsa della Valle Intrasca.
Questa gara è di circa 33 km ed è davvero durissima (dicono...).
Ieri l'intensità della corsa era aggravata dal maltempo. Pioveva a dirotto e faceva freddino eppure i temerari sono partiti alle 8.00 per portare a termine la corsa.
Faccio tantissimi complimenti a:
- Longa e Lele per la loro prima Valle Intrasca. Siete stati bravissimi e dono stata felice di essee li per vedervi;

- Pippo e Franca;

- Barbarella e il socio di cambiasca.

Bravissimi e bravo anche il mio papà che senza pendervi parte ufficialmente ha seguito di corsa il giro corto di 17 km.

giovedì 2 giugno 2011

Leggera come una piuma



SETTIMANA 27)
GIORNO 2)

DISTANZA 8 KM
DURATA 54 MINUTI

Impressioni:
Ho una caviglia gonfia dalla gara di domenica e dai super tacchi portati nelle ultime due settimane...
Con la socia siamo state nelle alture di Ghiffa e abbiamo provato a fare un po' di salita.  SOno contenta, non ho sofferto. 8 km molto felici.
Oggi mi godo una giornata di pace a montare i comodini IKEA. La casa prende forma e questa forma mi piace un sacco.


Dedico le ultime righe di questo post a mio marito.
GRAZIE.

"Io e te...
che ci abbracciamo forte,
io e te, io e te...
che ci sbattiamo porte,
io e te, io e te...
che andiamo contro vento,
io e te, io e te...
che stiamo in movimento,
io e te, io e te...
che abbiamo fatto un sogno
che volavamo insieme,
che abbiamo fatto tutto
e tutto c'è da fare,
che siamo ancora in piedi
in mezzo a questa strada,
io e te, io e te, io e te! "

(Jovanotti - Il più grande spettacolo dopo il Big Bang)

mercoledì 1 giugno 2011

Buon anniversario


Ebbene si. Oggi è un anno! Un anno che corro.
E' stato un anno intenso, pieno di impegni, di progetti, di pensieri, momenti difficili e momenti di gioia infinita. La corsa mi ha cambiato la vita. Mi ha dato una serenità e una stabilità che non conoscevo. Mi sento meglio, più in forma nonostante tanti kg di troppo ancora da perdere.
Ha dato una nuova dimensione anche al rapporto di coppia, la serenità sul lavoro perchè ho potuto sfogare lo stress mentale...
Mi faccio tanti auguri da sola e spero che questa passione possa continuare a lungo.
Ringrazio tanto anche tutti voi che mi seguite perchè in tanti momenti questo inverno avrei mollato tutto per il mio confortevole divano.
Grazie di cuore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...