mercoledì 27 luglio 2011

Quando il sole torna a splendere


Come promesso oggi mi sento molto meglio.
La botta fa male, ma ho iniziato la mia caccia al tesoro.
Una delle prime cose che mi viene in mente è di ringraziare per quello che ho, per un giorno di più che ho potuto vivere.
Poi subito dopo viene la mia famiglia (Mirtillo compreso) per l'affetto e il sostegno che sanno darmi anche senza dire nulla.
E gli amici? Splendidi, presenti, vicini ognuno a suo modo.
Il mio lavoro mi piace molto. E' difficile, ogni giorno presenta una nuova sfida ma questo non mi spaventa, mi stimola a fare sempre meglio.
E vogliamo mettere la gioia di tornare a casa la sera? E' ancora vuota ma ogni giorno ci mettiamo un po' d'amore in più, un oggettino, un particolare che la rende sempre più nostra.
Nei prossimi giorni, alla fine di tutte ste lagne, ricomincerò a correre. L'obiettivo della mezza è ancora nella mia testa e nel mio cuore. La corsa mi ha regalato un anno bellissimo che mi ha fatta crescere e credere in me stessa. Se quando ho iniziato facevo fatica a correre 5 minuti, vedere che il tuo fisico regge anche un'ora e mezza di seguito fa stare bene. Anche di testa. Voglio ritrovare quel meraviglioso equilibrio. Voglio pensare solo alle cose belle...ed essere GRATA.

4 commenti:

  1. Quasi...commossa ti leggo con piacere!
    Mi rispecchio molto, ma davvero molto...nei tuoi post!
    Il tuo messaggio...oggi diventa anche il mio!
    Magia della blogsfera...è cosi che si chiama questo nostro mondo?!
    Grazie.
    Buona serata!
    Tiziana

    RispondiElimina
  2. evvai........alla grandissima!!!
    Siamo ciò che vogliamo e niente ci è precluso, dunque buttati a capofitto in ciò che credi!

    RispondiElimina
  3. I tuoi post sono sempre molto enigmatici...ma io ho molta fantasia....Questo vuol dire partire col piede giusto.Questo vuol dire non permettere a niente e a nessuno di gettare un'ombra sulla nostra vita, questo vuol dire arrivare alla fine dei nostri giorni e dire"ho avuto una buona vita".
    Hai ragione Sara, ci sono diecimila ragioni per dire grazie....
    smack

    RispondiElimina
  4. Cara Sara, sii fiduciosa e forte, e non perdere MAI la speranza.... è lei che ci fa sentire VIVI!
    Incazzati, sfogati è giusto che sia così, ma riprenditi presto; hai tanta BELLEZZA dentro e intorno a te... GODITELA!
    Un grande abbraccio...

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...