mercoledì 26 ottobre 2011

Feci fatica...

Vi avevo lasciato con le immagini del caminetto nuovo, che adoro, se non l'aveste capito.
Ora vi racconto di domenica, giorno nel quale mi sono piuttosto attivata, sportivamente parlando.
Alle 11.00 sono uscita con la Dott.ssa M. per una camminata corsa e abbiamo totalizzato 10 km, 1 ora di camminata e mezz'ora di corsa. Il tragitto è per metà in salita. Siamo arrivate fino alla splendida chiesina di S. Agata in Novaglio, che trovo davvero suggestiva con il panorama mozzafiato del lago.
Ci siamo divertite e soprattutto abbiamo dato sfogo alla lingua, visto che non c'è stato uno e dico nemmeno un solo attimo di silenzio. Che ci volete fare, noi ci divertiamo così.
Nel pomeriggio mi scrive La super Marti (testimone di nozze, amica e vicina di casa), chiedendomi se voglio fare un giretto nel bosco per castagne. Le dico che ho già fatto 10 km di mattina e se possiamo fare un giretto da pensionati.
Riusciamo a camminare altre 2 ore e mezza totalizzando circa altri 10 km, per salite e discese nel bosco, fino a finire fuori sentiero.
Cercando di capire dove stiamo sbucando ci imbattiamo in un losco individuo munito di sega elettrica e ovviamente iniziamo a parlare di film horror... "non ti ricorda NON APRITE QUELLA PORTA?" poi altro paesaggio spettrale e via di titoli di altri film come "Turistas"... 
Della serie siamo due simpatiche imbecilli che si spaventano da sole.
Arriviamo a casina dove i nostri mariti ci avevano date per disperse. Castagne 10 in tutto. Fiacche paura. Ci consoliamo con una pasta super della Marti con gamberi e verdurine.




Colgo l'occasione per fare gli auguri al mio super Babbo carpentiere che oggi compie...non posso svelarlo, ma che considero una delle persone più giovani che conosca. Uno che corre come un leprotto per le montagne e suona in una boyband non può che essere un giovincello.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...