sabato 15 ottobre 2011

Stay Hungry! Stay Foolish!



Già prima della morte di Jobs mi aveva colpito  moltissimo il discorso che aveva tenuto ai laureati di Stanford nel 2005.
Una delle parti che in assoluto mi è piaciuta di più è quella "sull'unire i puntini". Jobs spiegava di quando si possa capire della fortuna che certe batoste ci danno, solo dopo che il disegno è completato.
Lui ringraziava per quel momento di disperazione in cui era stato buttato fuori da Apple perchè tale sofferenza lo aveva iniziato al periodo più creativo della sua vita. Aveva conosciuto la splendida donna che è diventata sua moglie, con la quale ha creato la sua famiglia.
Se non avesse vissuto quella "sconfitta" non ne sarebbe conseguito il resto, che è stato più che positivo.
Quel discorso mi è piaciuto moltissimo e invito chi di voi non lo avesse fatto a sentirlo
Allo stesso modo sento che nei momenti di sofferenza si cresca di più, si formi una certa dose di carattere che nei momenti felici e in cui otteniamo tutto non possiamo raggiungere.
Io ci credo all'unire i puntini. Credo a questo motto "Stay Hungry!Stay Foolish", perchè nella vita ho capito che ci vuole una bella dose di follia e curiosità per apprendere e comprendere.


Tra le cose divertenti della settimana:
stanotte ho sognato di correre...correvo e correvo felice e non facevo fatica. Quanto ridere stamattina. Più che un sogno un'utopia.
Domani ci riprovo e poi vi dico qualcosa sulla fatica di ricominciare a correre dopo essere stati fermi a lungo.
Buon weekend.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...