martedì 31 gennaio 2012

La neve






Cade soffice e lieve. Rende tutto ovattato e magicamente silenzioso.
Il paesaggio è trasformato. Incantati gli alberi chinano i rami all'arrivo della signora dell'inverno.
La neve sa tirare fuori da ognuno di noi il bambino che, ormai sopito, si è fatto piccolo piccolo.
Emerge la voglia di indossare scarponcini e guanti e scatenare una battaglia di palle ghiacciate o di creare un simpatico pupazzo con tanto di naso di carota.
Guardo fuori dalla finestra e continua a cadere incessante, vorrei essere a casa per vederla sparire piano nel lago.
Con il camino acceso si apprezza ogni giornata grigia e uggiosa.

venerdì 27 gennaio 2012

Una giornata da regina





Negli ultimi giorni sogno spesso una giornata da vera regina.
Mi immagino un risveglio dolce, senza sveglia. Sogno un vassoio con dei fiori colti appositamente per me.
Un cornetto caldo, un bacio, e tanti abbracci.
Sogno un sole caldo. Il riverbero delle onde del lago che illuminano la casa di mille scintillii.
Immagino del tempo libero. Del tempo in cui non sia sola però.
Penso a una giornata senza problemi. Dove ci sia solo tanta spensieratezza.
Nella giornata da regina non possono mancare un bel massaggio e qualcosa di buono da mangiare.
Sono solo sogni, ma se mi abbandono alla fantasia voglio sognare in grande.



Vita reale:
Ieri con Marti abbiamo deciso di iniziare a far eun'oretta di Yoga insieme anche il giovedì.
Dopo l'iniziale fase di stupidera (continuavo ad avere crisi di riso acuto) ci siamo impegnate a fondo e abbiamo rifatto tutte le varie asana (posizioni) che ci insegna il maestro Italo.
Bella esperienza. Dopo le varie di sessioni di ballo selvaggio ci siamo evolute in qualcosa di più serio...ma non sappiamo per quanto.


mercoledì 25 gennaio 2012

La gratifica

 Quando la volontà di seguire la dieta viene meno, io non penso a come potrei diventare, al discorso salute (solo parzialmente) o a stare bene. Io penso ad un abito cipria e un paio di tacchi da urlo.

 Ognuno ha i suoi trucchi di autoconvincimento.


 Io guardo queste immagini e non posso far altro che proseguire nell'intento. Guardare avanti piano piano e sognare il mio outfit primaverile.

Mi immagino un tramonto sul lago. Una passeggiata mano nella mano del mio Topone e ...una PIZZA. In una delle mie fantasie più sfrenate la Pizza non me la potete levare!

venerdì 20 gennaio 2012

Aggiornamento sportivo





Dopo tanti post di riflessioni e pensieri disordinati mi accingo a fare un aggiornamento dal punto di vista sportivo.
Si, perchè anche se il tema del blog pare sia cambiato radicalmente, non è che io passi il mio tempo libero sul divano davanti al camino, anzi.
Ogni girono cammino circa 45 minuti, nei pressi di Miazzina e Ungiasca, paesini sopra Verbania, per chi è della zona.
Approfitto della pausa pranzo per ossigenarmi e passare del tempo in solitudine a pensare o a non pensare, a seconda dei giorni.
Il sabato o la domenica, con Topo, ci facciamo delle belle camminatone da 10/12 km da Ghiffa verso Intra e ci godiamo queste giornate di sole, nonostante il freschino.
Stasera ho appuntamento con mio fratello per riprovare a correre. Sono mesi che non muovo più un passo. Ho un po' paura mista ad emozione. Sarò ancora capace?!

giovedì 19 gennaio 2012

Ci sono giorni...




Ci sono giorni in cui un panorama ti fa capire che son le cose più semplici ad aprirti il cuore.
Senti di avere poche necessità: una persona da amare, amici che adori, una chiamata alla mamma...
Ci sono giorni in cui senti che non tutto è perduto e quel lumicino di speranza torna a splendere in posti inesplorati dentro di te.

martedì 10 gennaio 2012

Iniziativa



















 " Finché non ci si impegna vi è esitazione,
esiste la possibilità di tirarsi indietro e l'azione è
sempre inefficace.
Vi è una verità elementare
che concerne ogni iniziativa e ogni creazione e
l'ignorarla sopprime innumerevoli idee e i più splendidi progetti:
non appena ci si impegna in maniera definitiva, anche la Provvidenza si mette in moto.
Accadono moltissime cose che ci vengono in aiuto
e che non si sarebbero altrimenti verificate.
L'intero succedersi degli eventi scaturisce da quella decisione,
provocando, a nostro favore, ogni sorta di fatti, di incontri, di aiuti concreti
che nessun uomo immaginerebbe mai di trovare sulla propria strada".
W.H.Murray












Mi piace moltissimo frequentare il corso di Yoga.
Sento che mi aiuta in alcuni momenti in cui faccio fatica a restare una persona dal cuore limpido.
Il mio maestro ieri ci ha fatto uno dei suoi doni. Una bella riflessione che voglio condividere.
Mi sembra proprio adatta alla giornata che ho vissuto ieri. All'inizio di un nuovo percorso che renderà quest'anno una vera sfida.

mercoledì 4 gennaio 2012

Gratitudine

Dopo una fine e inizio d'anno un po' traumatica cerco di mettere insieme le cose belle della vita e di ritrovare l'ottimismo.
Sullo spunto di un bellissimo post di Tiziana di Takeyourtimeplease mi accingo a scrivere i miei 50 motivi per cui essere grata, ovviamente in ordine casuale e sparso:


1. la vita in se stessa
2. l'amore, in generale
3. il mio Topone che è davvero la cosa più bella che mi sia capitata
4. la mia casina fatta a pennello su di noi




5.  la nutella
6.  la mia famiglia
7. dei suoceri eccezionali
8.  mio fratello
9.  le amicizie vere, che capisci di quanto siano vere quando capiscono senza che tu dica nulla
10. la pasta
11  i viaggi fatti
12. avere un lavoro
13. il mio lago e i suoi incredibili tramonti
14. la speranza
15. la comprensione
16. le cene in compagnia nella mia super cucina
17. gli abbracci
18. i baci appassionati
19. il mio camino
20. la pigrizia
21. leggere un libro
22. le passeggiate nella natura
23. la natura stessa
24. le stagioni
25. la neve
26.vivere in un posto strepitoso
27.il profumo di bucato
28.le lenzuola stese al sole
29.la mia Gubbio
30.la crescia con il prosciutto
31. la salute
32.la consapevolezza
33.la vasca da bagno
34 la mia orchidea che sta rifiorendo
35.le sperimentazioni in cucina
36. fare i biscotti di natale con Fede
37.preparare una cenetta a sorpresa e guardare la felicità negli occhi della persona che ami
38.il respiro
39.lo Yoga con il mio adorato maestro Italo
40.mangiare smaties o m&ms senza il minimo rimorso
41.le foto ricordo
42.i ricordi delle vacanze con gli amici del cuore
43.i ricordi dei miei nonni
44. la gioia di fare ua copertina a mano per una piccola nipotina
45.l'albero di natale
46.la creatività
47. sfogliare una rivista che ti piace
48. la stima degli altri
49. il cuore limpido nonostante tutto
50. la mia calda copertina appena comprata

Ne potrei scrivere altri cento senza problemi.
Alcune son cose che possono sembrare banali, ma la vera gioia sta nella ricerca delle cose semplici, delle piccole sorprese che la vita ci riserva.
A volte ci sentiamo così giù che sembra tutto perduto. Non ci speriamo più. Però dobbiamo focalizzarci su quello che la vita e madre natura ci hanno dato.
A volte è così tanto che fa quasi male lamentarsi.

domenica 1 gennaio 2012

Buon 2012




"Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino."



Si può gioire per una notizia e allo stesso tempo soffrirne profondamente?
So che sarà un anno impegnativo. Sapere che sei sempre vicino a me mi consola, mi aiuta e da sollievo.
Perchè alla fine, l'importante siamo noi.
Solo noi due.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...