giovedì 8 marzo 2012

Il sole tornerà a splendere

Dopo qualche tempo di assenza torno a scrivere nel blog.
E' stato un momento molto delicato della mia vita, un lasso di tempo nel quale ho provato la più grande gioia e il più grande dolore, tutti insieme.
Ho vissuto un'esperienza molto traumatica che credo mi abbia segnato, se non per sempre, molto a lungo.


Da qui scaturiscono molte riflessioni:
- la Fede, che non mi è passata ma mi è cresciuta. Com'è possibile? Tu mi togli e io dovrei essere arrabbiata, ma dopo anni passati a voler tenere sotto controllo tutto io mi arrendo. "Sia fatta la TUA volontà". Forse hai in mente qualcosa di più grande, per me;
- il Dolore unisce e non divide in ogni caso. Nei momenti in cui si soffre si cresce più velocemente, si impara sempre qualcosa dalle situazioni peggiori;
- ho potuto sperimentare sulla mia pelle i tagli che la crisi ha imposto alla Sanità pubblica e davvero credo sia deleterio. Ho ancora stampata nella mente tanta sofferenza inutile, la sensazione del non sentirsi al sicuro e nonostante il trauma non sono arrabbiata ma provo pena per i medici e gli infermieri costretti a lavorare in quelle condizioni. Capisco che le cose possano sfuggire di mano, che possano perdere il sorriso e l'aspetto di relazione perchè non è umano sostenere dei ritmi del genere.
Ora ho voglia solo di pace. Di un luogo bello come questa immagine, che sia dentro di me, dove poter stare tranquilla.

8 commenti:

  1. Cara Sara, non aggiungo altro!
    Se non...Ti sono vicina!
    Anche se fisicamente lontana.
    Ti abbraccio forte.
    Tiziana

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento ed i consigli!
    Spero di sentirti presto, ma prenditi tutto il tempo...di cui senti di aver bisogno.
    In generale.
    Bacio.
    Tiziana

    RispondiElimina
  3. Un post carico di sensibilità e di umanità. In questo giorno speciale voglio dirti che mi hai fatto riflettere molto. Ti ringrazio. E ti auguro ogni bene e un futuro pieno di serenità.

    RispondiElimina
  4. Cara Sara, non so nel dettaglio cosa sia successo,ma non abbatterti mai.Vogliti bene,e ama chi ti ama, sembra poco, ma nella vita chi ha questo, ha tantissimo!Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  5. A volte bisogna avere la forza di sorridere alla vita perchè lei ricambi........non facile ma funziona ;-)))

    RispondiElimina
  6. Sara , bellissime parole davvero , come di speranza e amore .
    Fatti forza e datti tempo , non può piovere per sempre !

    p.s. auguri per ieri , per la nostra festa !
    un abbraccio
    http://memyselfandanautumnday.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti.
    Un carissimo abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Ciao, cosa dire...per quanto riguarda la fede, io, sono estremamente confusa, ma sono sicura del fatto che si può sempre contare su qualcuno che ti dia un cuore per ascoltare, una spalla per piangere, una mano per rialzarti, se vuoi sono qui, anche solo per un caffè e due chiacchiere, ti abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...