lunedì 21 gennaio 2013

Wool lover


Non so dirvi per quale motivo ma ci sono giorni in cui mi sento estremamente coccolosa.

Giorni in cui vestirei solo calzettoni di lana, e con fare pigro sferruzzerei tutto il giorno con una tazza fumante  che aspetta di essere sorseggiata.


 Per me la FELICITA' coincide con il fermarsi.
Con il ritrovare il tempo di riflettere, di trovare del tempo mio.


Se potessi cambiare una sola cosa della vita che sto vivendo (e che amo), sarebbe la distribuzione del tempo.
Vorrei che due orette a settimana entrassero di diritto in ciò che devo riuscire ad esigere da me stessa e dagli altri.
Due ore "sprecate" a non far nulla o a far tutto, dipende dai punti di vista.


Ore "lanose", coccolose che sanno di casa...
 ... e di morbido.


3 commenti:

  1. Adorável suas dicas de trico. Adoro fazer trico no inverno. Fiz uma almofadas, mas ainda não usei. Seu blog é lindo cheio de belas sugestões.
    Tenha uma ótima segunda.

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco! Anche io penso sempre che il tempo libero al giorno d'oggi, almeno per me, sia il lusso più grande. Quando posso permetterlo sono al settimo cielo. E non per far cosa, magari anche solo per rannicchiarsi sul divano insieme leggendo o guardando un bel film. Non mi pare di chiedere chissà cosa, no? ;)
    Buona serata cara!

    RispondiElimina
  3. Ciao cara,
    riflettevo sul tuo post e mi ritrovo a pensare che negli ultimi due anni non ho avuto praticamente un attimo libero...non riesco a riposare neanche nei pochi giorni di ferie che faccio...tanto che in Scozia mi sono sparato 1800 km in una settimana mentre a Fuerteventura ne ho fatti 500...
    Ma nonostante questa mia voglia di fare non riesco a costringermi a fare un po' di attività fisica per buttare giù la pancia...anche se funge da perfetto anticoncezionale...le donne non mi si avvicinano :-)
    Un bacione e a presto!
    Mus

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...