mercoledì 8 maggio 2013

La speranza


I fiori che nascono fra le rocce, in mezzo all'asfalto, o tra i sassi di una vecchia casa mi provocano sempre una forte emozione.
Trovano le condizioni più improbabili, quelle meno favorevoli eppure sanno crescere bellissimi e forti nella loro semplicità.
Vorrei che questo pensiero vi possa accompagnare nelle vostre sfide più difficili. Sappiate che c'è sempre una speranza, anche quando tutt'intorno a voi sembra dire il contrario.

5 commenti:

  1. Risposte
    1. Un bacio grandissimo Sandro.Oggi ho bisogno di speranza anche io.

      Elimina
  2. sono d'accordo con te, non bisogna mai smettere di sperare!!!

    Un abbraccio tesoro!

    RispondiElimina
  3. Dai Sara, andrá tutto bene.Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Sono sempre estasiata nell'osservare con quanta forza quei delicati fiorellini riescono a farsi largo tra il duro cemento, o riescano ad esplodere colori con le radici schiacciate in un'esile fessura tra le rocce! Hai assolutamtne ragione! Ci regalano speranza, ed io non smetterò mai di farlo! Grazie!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato a trovarmi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...